panoramica arrivederci 2020 arrivederci 2020 notturno, palco con figuranti biga 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

La passione di Sordevolo

 

"Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo" a cura dell' Associazione Teatro Popolare di Sordevolo.

  • 200 anni di "Passione"
  • 400 attori (42 parti parlate e 360 comparse) di età compresa fra i 5 e gli 80 anni;
  • 300 persone "dietro le quinte" della rappresentazione;
  • 40 repliche in 100 giorni, di cui 3 interamente recitate da bambini;
  • 29 scene per più di 2 ore di recitazione in ciascuna replica;
  • oltre 4000 metri quadri di anfiteatro
  • 40000 spettatori

Sono solo alcuni dei numeri che trasmettono la maestosità della Passione di Sordevolo, il più grande spettacolo corale d'Italia. Una imponente rappresentazione, sacra nell'argomento, popolare nella realizzazione, che ogni 5 anni coinvolge l'intera popolazione di un comune, Sordevolo, che con i suoi 1300 abitanti si stende ai piedi della Alpi che incorniciano la provincia di Biella.

L'edizione 2015 della Passione di Sordevolo andrà in scena dal 06 giugno al 27 settembre 2015, uno spettacolo appassionante in grado con il suo toccante realismo ed effetti speciali degni dei migliori colossal di portare lo spettatore indietro nel tempo di 2000 anni!

Nel 2015 festeggeremo i duecento anni di Passione

Per tutta un'estate un'intera cittadinanza si trasforma in compagnia teatrale: operai e professionisti, commercianti e impiegate, pensionati e studenti, tutti rigorosamente volontari e tutti rigorosamente cittadini di Sordevolo, danno vita ad una rappresentazione , unica del suo genere in Italia, interpretata da attori dilettanti, giovani e meno giovani, che lavorano e si preparano per mesi e mesi con estrema serietà e dedizione al grande evento.

La scenografia, realizzata interamente con i mezzi e le competenze messe in campo dai cittadini, ricostruisce nell'enorme anfiteatro un frammento di Gerusalemme nell'anno 33 d.C.: la reggia di Erode, il Sinedrio, il Pretorio di Pilato, il giardino del Getsemani, il cenacolo, il monte Calvario…

L'edizione 2015 della Passione di Sordevolo ha ottenuto il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Pontificia Commissione per i Beni Culturali per la Chiesa. In una lettera a firma del Cardinal Tarcisio Bertone, il Segretario di Stato di Sua Santità ha voluto sottolineare "la valenza … evangelizzatrice di questa rappresentazione, nella sua forma teatrale popolare, messa in scena con drammatico realismo dalla gente di Sordevolo.

Quella del 2015 sarà un'edizione particolare, che porterà Sordevolo e il Piemonte intero al centro di percorsi turistici culturali e religiosi: coinciderà con il Bicentenario della nascita di Don Bosco a Torino, evento di portata mondiale che porterà in Piemonte centinaia di migliaia di turisti italiani e stranieri. Ma i percorsi devozionali non sono una novità nel capoluogo biellese, che si stende ai piedi del maestoso Santuario di Oropa, un imponente luogo di spiritualità che riassume in sé oltre 16 secoli di storia religiosa. Non a caso i santuari biellesi rientrano nel circuito dei santuari piemontesi tutelati dall'Unesco. Qui sono nati di recente i "Cammini dell'Uomo" percorsi attrezzati e segnalati sulle tracce degli antichi pellegrini che percorrevano la Via Francigena.

Recarsi a Biella per assistere a questa rappresentazione è un'ottima occasione per visitare e conoscere non solo i luoghi piemontesi della spiritualità, ma anche per visitare la provincia biellese. Una terra storicamente legata alla storia del tessile italiano, con i suoi storici lanifici e gli outlet di lusso, legata alla natura con i numerosi parchi e riserve naturali, legata agli sport all'aria aperta che hanno reso la provincia di Biella la vera capitale italiana dell'outdoor.

La bellezza e la poesia di questa rappresentazione è proprio nella sua semplicità e nella sua umiltà. Eminenti uomini di cultura, quali Delfino Orsi, Renato Simoni, Franco Antonicelli, Italo Alighiero Chiusano, hanno saputo cogliere in tempi diversi il realismo storico ed il contenuto artistico della Sacra Rappresentazione di Sordevolo, divulgandone notizie e commenti attraverso la stampa nazionale.

Da segnalare inoltre La "Passione dei Bambini" rappresentazione curata e gestita interamente dai bambini di Sordevolo che mettono in scena la stessa rappresentazione in piena autonomia. (sono state messe in calendario tre date).

La "Passione di Sordevolo" non ha valore solo nell'immediato e nel quotidiano ma va vista come continuazione di un'opera che ha preso vita molti secoli fa e dovrà essere d'esempio per le generazioni future. Per statuto del Comitato organizzatore il ricavato netto degli spettacoli è devoluto a opere pie.


Consulta il calendario delle rappresentazioni del 2015